Gruppi, Corsi, Seminari

Calendario Gruppi 2019/2020

Introduzione alla Mindfulness dal 7/9/19

Gestire Emozioni Sconode dal 9/9/19

Mindfulness del Corpo dal 23/11/19

MBSR dal 11/1/20

Mindful Eating (Il Mangiare Consapevole) dal 14/3/20

 

Le iscrizioni fino a una settimana prima dell'inizio del gruppo

Info: burzynska@libero.it 

Il primo incontro è GRATUITO, occorre comunque la prenotazione

 

 

01/07/2019

Introduzione alla Mindfulness del Corpo- 6 Aprile ore 15 primo incontro gratuito

Notare le sensazioni fisiche senza spaventarsi può essere molto difficile per chi soffre di patologie croniche o si ammala molto spesso. Accettare il proprio corpo così com'è, per chi si crede brutto, grasso o inadeguato sembra addirittura impossibile. L'autostima, la fiducia in se stessi e i rapporti con gli altri sono pesantemente influenzati da come ci sentiamo nel nostro corpo. Il gruppo basato sulla mindfulness, self -compassion e mindful eating aiuta a costruire una relazione amichevole, più gentile con tutto ciò che riguarda il corpo e le sue funzioni. Potremo meglio comprendere i suoi bisogni,  fidarsi delle sue capacità,  riconoscere le sensazioni e gestire le emozioni senza ricorrere al cibo. Questo rende possibile instaurare più sane abitudini alimentari e aver un migliore controllo sulla nostra vita.7

Primo incontro gratuito Sabato 6/4 ore 15- 16.30

Gli incontri seccessivi (la prima parte): Sabato 27/4, 4/5, 11/5, 18/5

Il costo: 20 euro a incontro oppure 70 per tutti e quattro.

Per partecipare al primo incontro gratuito occorre la prenotazione entro Mercoledì 3 Aprile

 

23/03/2019

Introduzione alla Mindfulness- seconda parte

Continuano gli incontri d'introduzione alla Mindfulness: SABATO 9, 16 e 23 Marzo ore 15-16.30

Scoprirai: Che cosa è Mindfulness, Come si pratica e Perchè Ti dovrebbe essere utile nella vita quotidiana. Adatto sia a chi non sa niente di mindfulness, sia agli esperti che vogliono praticare in compagnia. Non è necessario aver partecipato alla prima parte del corso. Ogni momento è quello giusto per iniziare!

La quota di partecipazione a 3 incontri è 50 euro, oppure 20 euro ad ogni singolo incontro.

Per iscriversi

27/02/2019

Gestire Emozioni Scomode- introduzione gratuita Lunedì 10/9 ore 21

 Ansia, panico, rabbia, vergogna e altre emozioni scomode possono creare sofferenza, problemi relazionali, condizionare il comportamento. Ridurre l'impatto delle emozioni negative e dei pensieri distruttivi sulla vita di tutti i giorni è possibile.

Con ausilio degli esercizi di mindfulness, questo training aiuta a: sviluppare la conoscenza e l'accettazione delle proprie emozioni, la capacità di gestire le situazioni difficili e di perseguire i propri obiettivi facendo le scelte consapevoli, superare gli ostacoli emotivi e i condizionamenti esterni. 

 "GESTIRE EMOZIONI SCOMODE" è un laboratorio esperienziale dove imparare a riconoscere i propri stati emotivi attraverso il corpo, accettare e gestire l'ansia, il panico, la rabbia, i sensi di colpa, la timidezza, la vergogna, ecc., e imparare ad accettare se stessi come esseri umani che, per la loro natura, provano TUTTE queste emozioni. 

E' rivolto a chi vuole gestire meglio l'emotività per sentirsi alla guida della propria vita, essere più consapevole della direzione da prendere, mettere in atto le azioni necessarie e .... imparare ad apprezzare il proprio impegno lungo il percorso.

 

Obiettivi didattici:

  • -riconoscere l'origine delle risposte emotive impulsive o incontrollate
  • -modificare gli schemi comportamentali automatici: pensiero-emozione-azione
  • -imparare a osservare il lavoro della propria mente senza esserne sopraffatti
  • -prendere le decisioni consapevoli
  • -accettare le proprie fragilità come parte della natura umana
  • -riconoscere le difficoltà e i fallimenti come parte del processo di apprendimento


Metodologia: Acceptance & Commitment Therapy (ACT), Compassion Focused Therapy, meditazione di consapevolezza (mindfulness), tecniche gestalt e corporee

Durata: 10 incontri di 2 ore ogni 15 giorni (lunedi ore 21-23)

Inizio: 17/9/18  

Costo: 20 euro a incontro

Chi ha già partecipato ad una delle edizioni precedenti del corso GESTIRE EMOZIONI SCOMODE frequentando almeno 8 incontri, può iscriversi gratuitamente.

Gruppo partirà con un minimo di 8 partecipanti

INTRODUZIONE GRATUITA: Lunedì 10 settembre 2018 alle ore 21 (occorre la prenotazione)

 

23/08/2018

Riduzione dello stress (MBSR) -Introduzione gratuita Sabato 15/9/18 ore 16

 

 

RIDUZIONE dello STRESS con la MINDFULNESS ( MBSR)

8 incontri di sabato pomeriggio ore 15-17.30 e un ritiro di 7 ore di domenica.

Costo: 300 euro da pagare entro il primo incontro. Per i pazienti dello studio medico il costo è di 240 euro.

Di che si tratta?

Sviluppato da Jon Kabat-Zinn presso il Centro Medico dell’Università del Massachusetts nel 1979, l’MBSR è un protocollo strutturato per dare nuovi strumenti nella gestione delle emozioni e degli stati d’animo generati dal disagio che può emergere in ogni momento della vita, soprattutto in situazioni difficili.

 Si tratta di un pacchetto di esperienze e di informazioni orientate alla conoscenza di sé e delle proprie modalità reattive per trovare modi alternativi di risposta alle sfide della vita quotidiana.

Si basa su un training sistematico e intensivo di meditazione di mindfulness e di mindful yoga.

 Un grande aiuto che deriva da questa esperienza è la capacità di sviluppare l’attenzione a quello che realmente accade dentro e fuori di noi, abbassando notevolmente il continuo rimuginare compulsivo che ci porta lontano dalla realtà ed alimenta stati d’animo negativi.

Altro aspetto essenziale è l’imparare un modo gentile e non giudicante  di ritornare alle sensazioni del corpo e del respiro (superando il distacco che il giudizio crea e trovando una modalità gentile di conoscenza delle nostre capacità e dei nostri limiti).    

Quando può essere utile?

E' un percorso strutturato per alleviare la sofferenza ed accrescere il benessere per coloro che affrontano diverse difficoltà dovute ad un vasto range di condizioni mediche e psicologiche, ma anche alle necessità e agli stress della vita quotidiana; è inquadrato nel contesto della medicina partecipativa mente- corpo.

 E’ di grande aiuto sia nella gestione del dolore cronico che nei problemi psicologici come disturbi d’ansia, depressione, problemi relativi alla sfera delle dipendenze, disturbi alimentari, panico e in tutte le situazioni di vita difficili: separazioni, lutti, problematiche di coppia…

 Come si svolge il programma?

Si tratta di un protocollo intensivo, strutturato in 8 incontri a cadenza settimanale di due ore e mezzo ciascuno, cui si aggiunge una  giornata di ritiro con qualche ora di pratica silenziosa ed il pranzo consumato in compagnia in silenzio consapevole.

Il protocollo propone varie esperienze e varie pratiche di Mindfulness formali ed informali.

Ogni incontro inizia con una meditazione, si parla delle scoperte e delle eventuali difficoltà incontrate nello svolgere le pratiche durante la settimana, in seguito vengono proposte nuove esperienze oltre alle meditazioni che saranno anche il lavoro a casa della settimana successiva.

 Mentre l'insegnante indica in modo esplicito come imparare una modalità non giudicante, la pazienza, l’accettazione, il permettere che la realtà si presenti per quello che è, il non attaccamento, la fiducia, il rispetto nell’ascolto, ne propone implicitamente il modello tramite le risposte e le modalità di lavoro.

Che tipo di impegno richiede la partecipazione al protocollo?

Oltre alla partecipazione agli incontri, ai partecipanti viene richiesto di prendersi l’impegno quotidiano per l’esecuzione di alcuni compiti ovvero la meditazione, la lettura di brevi scritti o poesie e alcune leggere posizioni yoga a casa per un totale di circa 45 minuti, 6 giorni la settimana, per tutta la durata del programma; questo è un impegno che viene espressamente richiesto e che ciascun partecipante prende con se stesso:è con la pratica quotidiana che si ottiene il cambiamento.

Le date

15/9 ore 16 -incontro gratuito introduttivo al corso, non obbligatorio ma consigliabile. Per chi non potesse partecipare e vuole iscriversi al corso, occore un colloquio individuale da concordare con l'insegnante

22/9 (prima sessione), 29/9, 6/10, 13/10, 20/10, 27/10, 28/10 RITIRO, 10/11, 17/11

Conduce: Dott. Jolanta Burzynska, insegnante MBSR qualificato da CFM

PER PARTECIPARE ALL'INTRODUZIONE GRATUITA Sabato 15/9 ore 16 occorre la PRENOTAZIONE

30/08/2018

Mindfulness insieme- incontri gratuiti di pratica

Per chi vuole praticare mindfulness in compagnia, 3 incontri gratuiti:

19 Febbraio 

5 Marzo

19 Marzo 

l'orario: ore 21- 22.30

 

Occorre la prenotazione

 

14/02/2018

Cibo, Corpo e Mindfulness- Sabato 14 Gennaio 2017

Workshop esperienziale gratuito

-Come Ti hanno programmato? Scoprirai “che mangiatore sei”, come l’educazione e i condizionamenti sociali hanno determinato il tuo rapporto con il cibo. 

-Capirai perché è così difficile mantenere i risultati dopo una dieta, in che modo il corpo umano risponde alle restrizioni alimentari e le emozioni prendono il sopravvento sui buoni propositi

-Conoscerai gli strumenti di mindfulness per imparare ad ascoltare e comprendere i bisogni del corpo, e come mangiare in modo sano e consapevole.

-Al termine, per chi sarà interessato, la breve presentazione del corso mindfulness "Mangiare consapevole" che inizierà a febbraio.

Conducono:
Dott. Matelda Tagliaferri- psicologa psicoterapeuta
Dott. Jolanta Burzynska- medico psicoterapeuta
Sede: Studio medico “Siena Centro”, via di Panttaneto 105

L'evento è gratuito, ma i posti limitati perciò occorre la PRENOTAZIONE dal sito:
http:// www.psicosomatica-psicotera pia-siena.it/1/ contatti_iscrizioni_708118. html
o via mail: burzynska@libero.it

19/12/2016

MANGIARE CONSAPEVOLE- inizio Sabato 3 Febbraio 2018.Il NUOVO ORARIO 15-17.30

Il corso serve per riscoprire una sana e gioiosa relazione  con il cibo attraverso la pratica  della  consapevolezza.

E’ rivolto: a chi si è stufato della lotta contro il cibo e contro il proprio corpo e vuole recuperare il contatto con i segnali fisiologici di fame, sete, sazietà, pienezza. A chi soffre dei disturbi alimentari. A chi mangia per l'abitudine o per la noia. A chi vuole introdurre più consapevolezza nella propria vita partendo da qualcosa che comunque sta già facendo: il mangiare. A chi si trova in una fase particolare della vita e trova difficile rimanere centrato sui bisogni del corpo: troppo stress, cambiamenti esistenziali, menopausa. A chi deve seguire un'alimentazione controllata per i motivi di salute.

Obiettivi: comprendere i propri schemi e le reazioni automatiche legate all'alimentazione non cosapevole, capire il ciclo dieta- abbuffata, imparare a distinguere la fame emozionale da quella fisica, a gestire le emozioni e lo stress senza ricorrere al conforto del cibo, a disinnescare  le abitudini e gli automatismi nocivi legati al cibo e a trattare il corpo come un alleato, con gentilezza e compassione.

Strumenti: pratica di consapevolezza (mindfulness) e di self compassion, attività specifiche di mindful eating, per esempio il consumo consapevole del cibo preferito, confortante, "proibito", nelle occasioni sociali, ecc., esercizi esperienziali per riconoscere i segnali del corpo legati alla fame, sazietà, pienezza; condivisione in gruppo, informazioni sui fabbisogni nutrizionali e sulla qualità degli alimenti fornite dal nutrizionista; compiti a casa.

 

Durata del corso: 8 incontri di 2 h 30 e un ritiro di una giornata (7 ore)

Il costo: 300 euro, per i pazienti dello studio 240 euro

Le date:

3/2, 10/2, 17/2, 24/2, 3/3, 10/3, 11/3 (ritiro), 17/3, 24/3

L’orario :  SABATO 15-17.30

Conducono:

Dott. Jolanta Burzynska- medico psicoterapeuta

Dott. Emanuele Paolini dietista

SEDE: Studio medico “Siena Centro”, via di Pantaneto 105

 

Prenotazioni: http://www.psicosomatica-psicoterapia-siena.it/1/contatti_iscrizioni_708118.html

 

22/01/2018

Gestire Emozioni Scomode inizio Lunedì 17 ottobre ore 20.30

Ansia, panico, rabbia, vergogna e altre emozioni scomode possono creare sofferenza, problemi relazionali, condizionare il comportamento. Ridurre l'impatto delle emozioni negative e dei pensieri distruttivi sulla vita di tutti i giorni è possibile.

Con ausilio degli esercizi di mindfulness, questo training aiuta a sviluppare le capacità di gestire le situazioni difficili e di perseguire i propri obiettivi, superando gli ostacoli emotivi e i condizionamenti esterni. 

 

"GESTIRE EMOZIONI SCOMODE" è un laboratorio esperienziale dove imparare a riconoscere i propri stati emotivi attraverso il corpo, accettare e gestire l'ansia, il panico, la rabbia, i sensi di colpa, la timidezza, la vergogna, ecc., e imparare ad accettare se stessi come esseri umani che, per la loro natura, provano TUTTE queste emozioni. 

E' rivolto a chi vuole gestire meglio l'emotività per sentirsi alla guida della propria vita, essere più consapevole della direzione da prendere, mettere in atto le azioni necessarie e .... imparare ad apprezzare il proprio impegno lungo il percorso.

 

Obiettivi didattici:

  • -riconoscere l'origine delle risposte emotive impulsive o incontrollate
  • -modificare gli schemi comportamentali automatici: pensiero-emozione-azione
  • -imparare a osservare il lavoro della propria mente senza esserne sopraffatti
  • -prendere le decisioni consapevoli
  • -accettare le proprie fragilità come parte della natura umana
  • -riconoscere le difficoltà e i fallimenti come parte del processo di apprendimento


Metodologia: Acceptance & Commitment Therapy (ACT), Compassion Focused Therapy, meditazione di consapevolezza (mindfulness), tecniche gestalt e corporee

Durata: 10 incontri di 2 ore ogni 15 giorni (lunedi ore 20.30-22.30)

Date degli incontri: 17/10, 24/10, 7/11, 21/11, 5/12, 19/12, 9/1/17, 23/1/17, 6/2/17, 13/2/17 

Costo: 20 euro a incontro

Chi ha già partecipato ad una delle edizioni precedenti del corso GESTIRE EMOZIONI SCOMODE frequentando almeno 8 incontri, può iscriversi gratuitamente.

Gruppo partirà con un minimo di 8 partecipanti

INIZIO: Lunedì 17 ottobre 2016 alle ore 20.30

09/10/2016

Riduzione dello stress con mindfulness (MBSR) inizia Sabato 15 ottobre ore 15

Sede: Studio Medico SIENA CENTRO, via di Pantaneto 105

Conducono:

Dott. Jolanta Burzynska cell. 368 965002

Dott. Matelda Tagliaferri cell. 338 7076142

 

RIDUZIONE dello STRESS con la MINDFULNESS (basato sul protocollo MBSR)

8 incontri di sabato pomeriggio ore 15-17.30 e un ritiro di 7 ore di domenica.

Date degli incontri:

15/10, 22/10, 29/10, 5/11, 19/11, 26/11, 3/12, 10/12 il ritiro domenica 27/11 ore 10-17 pranzo incluso

Costo: 300 euro da pagare entro il primo incontro. Per i pazienti dello studio medico il costo è di 240 euro.

Di che si tratta?

Sviluppato da Jon Kabat-Zinn presso il Centro Medico dell’Università del Massachusetts nel 1979, l’MBSR è un protocollo strutturato per dare nuovi strumenti nella gestione delle emozioni e degli stati d’animo generati dal disagio che può emergere in ogni momento della vita, anche e soprattutto in situazioni difficili.

 Si tratta di un pacchetto di esperienze e di informazioni orientate alla conoscenza di sé e delle proprie modalità reattive per trovare modi alternativi di risposta.

Questo grazie ad un addestramento intensivo alla meditazione di consapevolezza, che si è rivelato utile ad aiutare le persone a vivere in modo più sano e sereno, imparando ad affrontare lo stress in modo più adattivo ed alleviando la sofferenza che accompagna disturbi psicologici, psicosomatici e psichiatrici. 

 Un grande aiuto che deriva da questa esperienza è la capacità di sviluppare l’attenzione a quello che realmente accade dentro e fuori di noi, abbassando notevolmente il continuo rimuginare compulsivo che ci porta lontano dalla realtà ed alimenta stati d’animo negativi.

Altro aspetto essenziale è l’imparare un modo gentile e non giudicante  di ritornare alle sensazioni del corpo e del respiro (superando il distacco che il giudizio crea e trovando una modalità gentile di conoscenza delle nostre capacità e dei nostri limiti).    

Quando può essere utile?

 Viene utilizzato per molte patologie fonti di stress o stress-correlate quali dolori cronici, malattie cardiovascolari, malattie polmonari, cancro, cefalea, ipertensione, disturbi del sonno, malattie della pelle, AIDS e molte altre.

 E’ di grande aiuto sia nella gestione del dolore fisico che nei problemi psicologici come disturbi d’ansia, depressione, problemi relativi alla sfera delle dipendenze, disturbi alimentari, panico e in tutte le situazioni di vita difficili: separazioni, lutti, problematiche di coppia…

 Come si svolge il programma?

Si tratta di un protocollo intensivo, strutturato in 8 incontri a cadenza settimanale di due ore e mezzo-tre ciascuno, cui si aggiunge una  giornata di ritiro con qualche ora di pratica silenziosa ed il pranzo consumato in compagnia in silenzio consapevole.

Il protocollo propone varie esperienze e varie pratiche di Mindfulness formali ed informali.

Ogni incontro inizia con una meditazione, si parla delle scoperte e delle eventuali difficoltà incontrate nello svolgere le pratiche durante la settimana, in seguito vengono proposte nuove esperienze oltre alle meditazioni che saranno anche il lavoro a casa della settimana successiva.

 Mentre gli insegnanti indicano in modo esplicito come imparare una modalità non giudicante, la pazienza, l’accettazione, il permettere che la realtà si presenti per quello che è, il non attaccamento, la fiducia, il rispetto nell’ascolto, ne propongono implicitamente il modello tramite le risposte e le modalità di lavoro.

Che tipo di impegno richiede la partecipazione al protocollo?

Oltre alla partecipazione agli incontri, ai partecipanti viene richiesto di prendersi l’impegno quotidiano per l’esecuzione di alcuni compiti ovvero la meditazione, la lettura di brevi scritti o poesie e alcune leggere posizioni yoga a casa per un totale di 45 minuti, 6 giorni la settimana, per tutta la durata del programma; questo è un impegno che viene espressamente richiesto e che ciascun partecipante prende con se stesso: è con la pratica quotidiana che si ottiene il cambiamento.

 

04/10/2016